C’incontreremo al Parco Città, Via Quadri – Vicenza Est, Sabato 4 febbraio ore 16:00

Emozioni sostenibili

Donati tempo per vivere il presente con calma, serenità e quiete.
Apprezza ciò che c’è, metti armonia in ciò che vivi.

La vita è quello che è, la qualità dipende dalle emozioni che circolano dentro di te!
“E-MOZIONE”, dal verbo “muovere”, è energia in movimento, disponibilità a muovere verso contentezza o sofferenza, verso rabbia o paura, verso affetto e disgusto…

Le emozioni sono onde di energia che vengono e vanno, facilitano o ostacolano, costruiscono o rovinano. Puoi apprendere la lingua delle emozioni per riconoscerle e governarle in modo competente ed efficace con l’energia della volontà. Non puoi comandare al vento, ma puoi orientare le vele verso i valori positivi della vita.

Considera e migliora questo manifesto:

“Se sai volerti bene anche quando altri dubitano,
ti svalutano, ti trascurano…
Se sai mantenere la calma quando altri intorno a te
si agitano, contrastano, contestano…
Se sai essere umile, prudente e paziente
quando attorno a te c’è voglia di superiorità, rivalità, arroganza…
Se sai regalare parole di sapienza e cortesia
quando circolano parole volgari, sciocche, pungenti…
Se sai rispondere a emozioni di rabbia e risentimento,
di gelosia ed invidia con… un mazzo di fiori…
Allora il fascino discreto della gentilezza offre l’esempio e promuove il desiderio di una umanità migliore.”

Beati i costruttori di pace, essi portano fiducia, speranza e amore nel mondo e fanno fiorire la nuova umanità. Con questo sguardo mentale puoi coltivare il coraggio di esistere e l’amore per la vita. Considera la regola d’oro “ama gli altri come te…”; se quel “come” funziona male c’è il rischio di esportare malessere. A volte cerchi compensazioni fuori di te nella popolarità, nella professione, nella vita sociale, in dipendenze pericolose, ma ci può essere un disagio dentro di te… ferite, fragilità, cicatrici da riconoscere e risanare.

Ti giova imparare e praticare il pensiero positivo: “Sono quello che sono e mi voglio bene”. Regala relazioni significative, gesti di affetto. La felicità dipende dalle relazioni, esse danno ossigeno all’autostima, che è il farmaco più efficace.

Augurio: dove trovi sapienza, soddisfazione, voglia di vivere?

Simon Goldstein offre esempi di “intelligenza emotiva” e insegna ad allontanare diavoli dalla mente. Ci ricorda la “bussola della serenità“.

L’avvocato Alberto Bazzea insegna la gestione creativa dei conflitti.

Paola Viola fa consulenza filosofica e propone il circolo “filosofi della strada“.

Scarica il foglio del mese qui.

infoscuolavillaggio@gmail.com

Se ti va, commenta il foglio qui sotto. 😉

Gli amici del villaggio
28/01/2017

Annunci