Natale… da capire e celebrare

Natale attualizza l’esperienza universale del nascere.

La vita è un continuo nascere.

Ogni mattina il sole nasce dal grembo della notte.

Ogni respiro nasce dal respiro precedente.

La vita è una collana continua di respiri (24.000 al giorno).

Che cosa respira in ciò che respira?
Di che cosa è fatto il respiro?

Oltre l’abitudine ripetitiva

apriti alla contemplazione mistica
e con mente illuminata apprezza la vita

che scorre dentro e attorno a te.

Insieme celebriamo con gratitudine

il dono di essere arrivati vivi fino ad ora.

La vita è dono da donare.

Mille mani ti hanno aiutato ad essere quello che sei.

A Natale puoi ritrovare i volti significativi

che hanno camminato accanto a te…

Sei quello che sei
per merito di coloro che si sono presi cura di te.

Ogni mattina hai un giorno nuovo davanti:

chiama questi pensieri a farti compagnia.

La mente ha bisogno di luce per orientarsi;

la volontà ha bisogno di energia per impegnarsi;

i sensi hanno bisogno di armonia per affezionarsi.

Gesù è luce per tutti!

Il Natale di Gesù porta pienezza
alla luce, energia e armonia che vai cercando.

Gloria in cielo e pace a chi ha buona volontà.

Annunci